La pasticceria Donna Peppina nasce nel lontano 1924, per iniziativa della signora Finocchiaro Giuseppa (da cui il nome del locale, Donna Peppina) e diventa il primo bar di Zafferana Etnea, centro turistico estivo alle falde dell'Etna. Donna Peppina gestisce da sola l'attività; in un secondo tempo il nipote, il sig. Coco Giuseppe, le si affianca e si occupa del bar fino al 1988 quando decide di venderlo. Nel 1999 dei giovani imprenditori acquistano il locale e con grande determinazione si impegnano al fine di richiamare la clientela più esigente. Per ottenere ciò puntano su elementi semplici: personale esperto, qualità dei prodotti e del servizio. Oggi quegli stessi giovani si ritengono soddisfatti dei risultati raggiunti, e continuano a svolgere la loro attività sempre con cura e dedizione. Questi i prodotti tipici: il biscotto sciatore, l'inimitabile pizza siciliana, le paste di mandorla, di nocciola, di pistacchio, al limone, ai pinoli, i cannoli con ricotta, le cassate siciliane, le foglie alle mandorle e la frutta martorana, tutti rigorosamente artigianali e senza l'aggiunta di nessun tipo di conservante. Presso il locale è possibile gustare le granite con la frutta fresca ed i gelati in grande varietà di gusti. Inoltre, la nuova gestione provvede alle consegne delle proprie specialità, sia in Italia che all'estero in breve tempo (24/48 ore), garantendone il gusto e la qualità. La pasticceria Donna Peppina, infine, ha già avviato l'organizzazione di banchetti in palazzi e nelle più prestigiose ville antiche, con l'obiettivo di rendere indimenticabili gli eventi e le ricorrenze da festeggiare.